Discussione:
[Windows] Affidabilità a basso livello di copia file
(troppo vecchio per rispondere)
Archaeopteryx
2021-12-07 09:08:08 UTC
Permalink
Ciao NG,

Mi trovo ogni tanto a dover fare backup mediamente
importanti, non roba per me, e con grossi volumi di dati.
Il tutto sotto windows.

Per essere sicuro faccio sempre un controllo forzando
Syncback a calcolare gli hash a copia fatta ma ci perdo le
giornate intere.

Vi chiedo se secondo voi questa precauzione è utile o
superflua. Parliamo di HD controllati con i diagnostici
della casa a intervalli ragionevoli. Se una volta scritto
il settore questo venisse riletto e controllato in modo
trasparente all'utente e a livello di sistema, ammesso che
l'HD sia a posto credo che dovrebbe bastare.

Ma non so cosa fa windows al livello inferiore a quello
delle chiamate di libreria quindi chiedo a voi se meglio
che continuo a controllare o posso fidarmi. Non si tratta
ovviamente di dati della NASA se non altro perché non
chiamerebbero me, ma diciamo di importanza media.

grazie

Apx.
--
- Alexa, dov'è mio padre?
- In uno strip club, a Las Vegas.
- Ma che dici? Mio padre è qui accanto a me!
- Quello è il marito di tua madre; tuo padre
è in uno strip club a Las Vegas.
danilob
2021-12-09 09:23:11 UTC
Permalink
Post by Archaeopteryx
Ciao NG,
Mi trovo ogni tanto a dover fare backup mediamente importanti, non roba
per me, e con grossi volumi di dati. Il tutto sotto windows.
Per essere sicuro faccio sempre un controllo forzando Syncback a
calcolare gli hash a copia fatta ma ci perdo le giornate intere.
Scusa, come si forza il calcolo degli hash con Syncback? Forse con
Controllo Integrità?

Grazie.

Continua a leggere su narkive:
Loading...