Discussione:
Problema gestione posta in locale con programma
(troppo vecchio per rispondere)
Ki
2021-06-10 18:08:33 UTC
Permalink
Buongiorno,
ho questo scenario:

1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email

Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma di
posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato, sul
webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella tutto
quello che è precedente la data impostata nella regola del programma di
posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Piergiorgio Sartor
2021-06-10 18:20:18 UTC
Permalink
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma di
posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato, sul
webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella tutto
quello che è precedente la data impostata nella regola del programma di
posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Manca il contesto.
Di che SW stiamo discutendo?
Che server? Che client?

bye,
--
piergiorgio
Ki
2021-06-11 16:10:32 UTC
Permalink
Post by Piergiorgio Sartor
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma
di posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato,
sul webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella
tutto quello che è precedente la data impostata nella regola del
programma di posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Manca il contesto.
Client/server micro azienda/provider aruba.
Post by Piergiorgio Sartor
Di che SW stiamo discutendo?
S.O. Windows10
Post by Piergiorgio Sartor
Che server? Che client?
Server posta Aruba
Client posta Thunderbird
Post by Piergiorgio Sartor
bye,
Ciao.
Piergiorgio Sartor
2021-06-11 21:05:38 UTC
Permalink
On 11/06/2021 18.10, Ki wrote:
[...]
Post by Ki
Client/server micro azienda/provider aruba.
Post by Piergiorgio Sartor
Di che SW stiamo discutendo?
S.O. Windows10
Post by Piergiorgio Sartor
Che server? Che client?
Server posta Aruba
Client posta Thunderbird
Mi sfugge, in questo contesto, dove si
piazzi Linux, pero`.

Se il client e` TB, su Win, con il
server Aruba, manca un pezzo.

bye,
--
piergiorgio
Ki
2021-06-12 04:37:28 UTC
Permalink
Post by Piergiorgio Sartor
[...]
Post by Ki
Client/server micro azienda/provider aruba.
Post by Piergiorgio Sartor
Di che SW stiamo discutendo?
S.O. Windows10
Post by Piergiorgio Sartor
Che server? Che client?
Server posta Aruba
Client posta Thunderbird
Mi sfugge, in questo contesto, dove si
piazzi Linux, pero`.
Perché questo è un ng per sistemisti. Penso che con i client Windows,
comunque, abbiate a che fare. ;)
Post by Piergiorgio Sartor
Se il client e` TB, su Win, con il
server Aruba, manca un pezzo.
Cosa manca?
Ciao.
Piergiorgio Sartor
2021-06-12 08:50:01 UTC
Permalink
On 12/06/2021 06.37, Ki wrote:
[...]
Post by Ki
Post by Piergiorgio Sartor
Mi sfugge, in questo contesto, dove si
piazzi Linux, pero`.
Perché questo è un ng per sistemisti. Penso che con i client Windows,
comunque, abbiate a che fare. ;)
Hai sbagliato NG, allora.
Post by Ki
Post by Piergiorgio Sartor
Se il client e` TB, su Win, con il
server Aruba, manca un pezzo.
Cosa manca?
Cosa c'entra Linux in tutto questo.

Il server Aruba non sembra lo
controlli tu, quindi, Linux o
meno, non ci si puo` fare niente.

Il resto non e` relativo a questo
NG, sarebbe meglio chiedere dove
hanno a che fare con Win, credo.

bye,
--
piergiorgio
Andrea Croci
2021-06-10 18:32:10 UTC
Permalink
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma di
posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato, sul
webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella tutto
quello che è precedente la data impostata nella regola del programma di
posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Effettivamente se importi il client di posta per cancellare tutte le
mail antecedenti ad una certa data, lui lo fa e, poiché l'IMAP
sincronizza il client col server, ti cancella tutto anche dal server e
quindi non vedi più le mail neanche nel webmailer.

Può essere che alcuni webmailer ti consentano di impostare una cosa
come quella che vuoi fare tu, questo non lo so perché non li conosco
tutti (a dire la verità non ne conosco nessuno che lo faccia).

Se quello che usi tu non lo fa, una possibile soluzione sarebbe di
impostare il client per non cancellare le mail più vecchie di 45 giorni,
ma per spostarle in una directory, eventualmente locale. Se le sposti in
una cartella nel server, le vedi anche nel webmailer e negli altri
computer, ma ti prendono spazio sul server, il che potrebbe essere
brutto se hai un account con spazio abbastanza limitato. Se invece le
sposti in locale, hai lo svantaggio che non le vedi più nel webmailer,
ma solo nel client. Inoltre le vedi solo nel computer dove risiede la
cartella locale e negli altri no. Se le vuoi vedere anche negli altri
computer, ti devi sincronizzare manualmente le cartelle locali. Come si
fa dipende dal client e dal sistema operativo.
Silvano
2021-06-10 20:37:00 UTC
Permalink
Post by Andrea Croci
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma
di posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato,
sul webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella
tutto quello che è precedente la data impostata nella regola del
programma di posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Effettivamente se importi il client di posta per cancellare tutte le
mail antecedenti ad una certa data, lui lo fa e, poiché l'IMAP
sincronizza il client col server, ti cancella tutto anche dal server e
quindi non vedi più le mail neanche nel webmailer.
Può essere che alcuni webmailer ti consentano di impostare una cosa
come quella che vuoi fare tu, questo non lo so perché non li conosco
tutti (a dire la verità non ne conosco nessuno che lo faccia).
Se quello che usi tu non lo fa, una possibile soluzione sarebbe di
impostare il client per non cancellare le mail più vecchie di 45 giorni,
ma per spostarle in una directory, eventualmente locale. Se le sposti in
una cartella nel server, le vedi anche nel webmailer e negli altri
computer, ma ti prendono spazio sul server, il che potrebbe essere
brutto se hai un account con spazio abbastanza limitato. Se invece le
sposti in locale, hai lo svantaggio che non le vedi più nel webmailer,
ma solo nel client. Inoltre le vedi solo nel computer dove risiede la
cartella locale e negli altri no. Se le vuoi vedere anche negli altri
computer, ti devi sincronizzare manualmente le cartelle locali. Come si
fa dipende dal client e dal sistema operativo.
POP esiste. Se poi non ti va bene per altri motivi, come non detto.
Ki
2021-06-11 16:08:36 UTC
Permalink
Post by Silvano
Post by Andrea Croci
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni.... te le cartelle locali. Come si
fa dipende dal client e dal sistema operativo.
POP esiste. Se poi non ti va bene per altri motivi, come non detto.
Andrebbe benissimo. Come si fa?
Ki
2021-06-11 16:12:32 UTC
Permalink
Post by Andrea Croci
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma
di posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato,
sul webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella
tutto quello che è precedente la data impostata nella regola del
programma di posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Effettivamente se importi il client di posta per cancellare tutte le
mail antecedenti ad una certa data, lui lo fa e, poiché l'IMAP
sincronizza il client col server, ti cancella tutto anche dal server e
quindi non vedi più le mail neanche nel webmailer.
Può essere che alcuni  webmailer ti consentano di impostare una cosa
come quella che vuoi fare tu, questo non lo so perché non li conosco
tutti (a dire la verità non ne conosco nessuno che lo faccia).
Se quello che usi tu non lo fa, una possibile soluzione sarebbe di
impostare il client per non cancellare le mail più vecchie di 45 giorni,
ma per spostarle in una directory, eventualmente locale.
Bisogna impostare quale regola con Thunderbird?
Post by Andrea Croci
Se le sposti in
una cartella nel server, le vedi anche nel webmailer e negli altri
computer, ma ti prendono spazio sul server, il che potrebbe essere
brutto se hai un account con spazio abbastanza limitato.
Concordo.
Post by Andrea Croci
Se invece le
sposti in locale, hai lo svantaggio che non le vedi più nel webmailer,
ma solo nel client. Inoltre le vedi solo nel computer dove risiede la
cartella locale e negli altri no. Se le vuoi vedere anche negli altri
computer, ti devi sincronizzare manualmente le cartelle locali. Come si
fa dipende dal client e dal sistema operativo.
Andrebbe anche bene. S.O. Windows10 e client Thunderbird.
Andrea Croci
2021-06-12 14:14:08 UTC
Permalink
Post by Ki
Post by Andrea Croci
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma
di posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato,
sul webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi
cancella tutto quello che è precedente la data impostata nella regola
del programma di posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
Effettivamente se importi il client di posta per cancellare tutte le
mail antecedenti ad una certa data, lui lo fa e, poiché l'IMAP
sincronizza il client col server, ti cancella tutto anche dal server e
quindi non vedi più le mail neanche nel webmailer.
Può essere che alcuni  webmailer ti consentano di impostare una cosa
come quella che vuoi fare tu, questo non lo so perché non li conosco
tutti (a dire la verità non ne conosco nessuno che lo faccia).
Se quello che usi tu non lo fa, una possibile soluzione sarebbe di
impostare il client per non cancellare le mail più vecchie di 45
giorni, ma per spostarle in una directory, eventualmente locale.
Bisogna impostare quale regola con Thunderbird?
Ti rispondo solo su it.comp.aiuto perché qualcuno si è lamentato che
questa non è una domanda per Linux.

Crea la nuova cartella (in locale o sotto il tuo account, a tua scelta).
Vai nella cartella dove vuoi applicare il filtro.
Fai un filtro per i messaggi (scusa, ma io ho la versione in inglese e
da me si chiama "Tools -> Message filters").
Crea un nuovo filtro, dagli un nome sensato.
Sotto "Apply filter when", deseleziona "Manually Run" e "Getting new
mail" perché non ha molto senso dirgli di spostare un messaggio se è più
vecchio di 45 giorni nel momento in cui controlla la posta. Checka
"Periodically every 10 minutes".
Nelle regole del filtro, seleziona "Age in Days", poi "is greater than"
e scrivi 45 o il numero di giorni che vuoi.
Sotto "Perform these actions" seleziona "Move message to" e poi
seleziona la cartella che avevi appositamente creato per questa operazione.
Clicka OK.

Et voilà: ogni 10 minuti il tuo TB ti sposta i messaggi più vecchi di
tot giorni nella cartella che hai scelto.

Ovviamente puoi ripetere l'operazione con le mail che invii tu. Basterà
creare il filtro per la cartella apposita dell'account.
Leonardo Serni
2021-06-12 17:02:16 UTC
Permalink
Post by Ki
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma di
posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato, sul
webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi cancella tutto
quello che è precedente la data impostata nella regola del programma di
posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Il modo più semplice, in teoria, sarebbe se Thunderbird potesse spostare i
messaggi OLTRE una certa data in una cartella locale. A quel punto, rimane
sulla webmail (IMAP) il blocco 0-45gg, consultabile da TB e da Web. Questo
significa non usare POP3 mai. Solo un client potrà leggere >45. Esiste una
extension di TB che lo fa? Boh. Si può fare da filtri nativi? Boh. Bisogna
sperimentare.

L'altra possibilità - ma serve un server separato - è avere uno script che
trasferisce via POP3 i messaggi >45, dopo di che TB accede all'account del
nuovo server in IMAP. Ci sono degli script già fatti con Perl::POP3 che si
possono adattare allo scopo, ma vanno messi tipo su un AWS. Il vantaggio è
che più client possono leggere i messaggi >45.

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
Enrico Bianchi
2021-06-13 13:50:10 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Si può fare da filtri nativi? Boh. Bisogna
sperimentare.
Se non ricordo male, Sieve lo fa, ma deve essere supportato lato server. Se il
server è GMail o Outlook, non è supportato


Enrico
Ki
2021-06-15 06:11:20 UTC
Permalink
Post by Enrico Bianchi
Post by Leonardo Serni
Si può fare da filtri nativi? Boh. Bisogna
sperimentare.
Se non ricordo male, Sieve lo fa, ma deve essere supportato lato server. Se il
server è GMail o Outlook, non è supportato
Enrico
Mi chiedo perché i protocolli IMAP o POP3 non supportino nativamente
questa feature? Eppure non mi sembra uno scenario così complicato da
prevedere.
Enrico Bianchi
2021-06-16 15:40:23 UTC
Permalink
Post by Ki
Mi chiedo perché i protocolli IMAP o POP3 non supportino nativamente
questa feature?
Perché Sieve è un protocollo specifico che agisce sul delivery della mail ovvero
ad un livello sotto IMAP e POP3 ovvero è indipendente da questi due protocolli.
Al massimo dovresti chiederti perché l'amministratore del mail server dove ti
appoggi non abiliti Sieve (su Dovecot è abbastanza banale)

Enrico

Enrico Maria Chellini
2021-06-15 09:49:28 UTC
Permalink
Il giorno Thu, 10 Jun 2021 20:08:33 +0200
Post by Ki
Buongiorno,
1) consultazione ed invio web delle email
2) consultazione ed invio tramite programma delle email
Vorrei lasciare nella corrispondente email web le email inviate e
spedite degli ultimi 45 giorni e tutto il resto tramite il programma
di posta. Con il protocollo POP3/SMTP non riesco ad avere coordinato,
sul webmail, la posta inviata. Con l'altro protocollo IMAP mi
cancella tutto quello che è precedente la data impostata nella regola
del programma di posta, sia sul Web che sul programma di posta.
Esiste soluzione allo scenario indicato?
Grazie.
sul client di posta, thunderbird, io uso clawmail, imposti due volte lo
stesso account uno in pop3 e gli dici di lasciare i messaggi in
recezione per 45giorni sul server, con l'imap controlli il server e
sposti i messaggi inviati sulla cartella di archiviazione locale quando
vuoi.

In alternativa puoi prevedere uno script fechmail e organizzarti un
sistema di posta interno d'archiviazione, ma è più complicato; o
scriverti uno script per clawmail da attivare manualmente o con cron.


ENrico
Continua a leggere su narkive:
Loading...